Español English Italiano

OSSERVATORIO DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE NEL MEDITERRANEO

CHI siamo?

SDG4MED, l'Osservatorio congiunto degli obiettivi di sviluppo sostenibile nel Mediterraneo nasce il 22 luglio 2020 da una iniziativa congiunta della Fundacion Philippe Cousteau, l’organismo internazionale con sede a Madrid, e dell’italiana Fondazione CS MARE.

QUALI obiettivi abbiamo?

La missione dell’Osservatorio è coinvolgere le piccole e medie imprese (PMI) e le piccole municipalità nell’implementazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Le PMI rappresentano il 99% delle imprese nell’area Mediterranea e producono oltre il 50% del PIL, tuttavia il loro potenziale è largamente non utilizzato. Promuovendo un'alleanza tra le autorità locali e le PMI, contribuiremo a mettere questo enorme potenziale a frutto: migliaia di piccole organizzazioni che agiscono all’unisono sono perlomeno altrettanto efficaci di quelle grandi. La nostra visione è promuovere lo sviluppo sostenibile sociale ed economico del Mediterraneo ivi compresa la designazione dell’area quale zona ad emissioni marittime controllate (ECA) senza minacciarne la conservazione della biodiversità.

DOVE operiamo?

Il bacino del Mediterraneo nella sua interezza (EU e non EU), compresa la Spagna nord-orientale, il Portogallo e le aree ultra-periferiche collegate.

QUANDO saremo attivi?

Il piano pluriennale SDG4MED 2021-2024, reso pubblico il 16 novembre 2020 durante la conferenza BUSINESS2SEA, è attivo dal 1° gennaio 2021 e prevede iniziative e progetti comuni per affrontare le molteplici sfide che il bacino del Mediterraneo si trova ad affrontare.

PERCHE’?

Il bacino del Mediterraneo è vitale sia per la biodiversità che ospita sia per la stabilità geopolitica dell'area e del mondo intero. È per questo che gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG o Agenda 2030) delle Nazioni Unite sono particolarmente importanti per questa area: porteranno pace e prosperità. SDG4MED nasce durante la crisi economica di straordinaria gravità indotta dal COVID19 i cui effetti dureranno per alcuni anni a venire ed i paesi mediterranei sono meno resilienti alle crisi economiche che non quelli dell'Europa Settentrionale, Estremo Oriente o degli Stati Uniti. Per questo motivo vogliamo e dobbiamo agire ora: implementare l’Agenda 2030 nel Mediterraneo creerà lo slancio necessario per la ripresa.

Contattaci

Per maggiori informazioni: Mario Dogliani ph. +39 335 6327116; Esta dirección de correo electrónico está siendo protegida contra los robots de spam. Necesita tener JavaScript habilitado para poder verlo.

Fundacion Philippe Cousteau, fondata nel 1996, ha sede a Madrid e delegazioni in tutta l'UE, Sudamerica e diversi altri Paesi. Finalizzata alla sostenibilità delle attività in mare focalizza la sua attività di cooperazione internazionale sui temi della protezione ambientale, della biodiversità marina, della promozione della sicurezza marittima ed del mantenimento di elevati livelli di competenza tra i lavoratori marittimi.
Paseo Pintor Rosales 44, 6 Izda.
, 28008.
Madrid. Spagna
T (+34) 911 415 402

Fondazione CS MARE, costituita nel 2017 ai sensi della legge italiana, opera principalmente a Bruxelles per facilitare l'accesso delle PMI e dei Piccoli Comuni all'innovazione e per allineare le loro strategie di  trasformazione digitale e di adattamento ai cambiamenti climatici alle strategie dell'UE.
Renaissance Avenue, 20
1000 Bruxelles, Belgio
T (+39)
 335 6327116